Una biblioteca per l'Africa
I libri letti da noi

Narrativa
Titolo Informazioni Il nostro parere

Dendroaspis

Autore: Gianni Olivo
Casa editrice: Ed. libreria Cortina
Anno di edizione:
2008
pagine: 512
Spesso "piccoli" scrittori ci scrivono sottoponendoci le loro opere per una recensione su quste pagine. Addirittura ci inviano i loro libri convinti che un passaggio su queste pagine possa dar lor qualche possibilità di vendere qualche copia sul mercato oltre che a parenti e amici. Io sono sempre piuttosto scettico oltre che sul fatto che noi li si possa aiutare a vendere qualcosa anche sulla loro capacità letteraria. A volte però mi devo ricredere. Non tanto sul primo aspetto quanto sul secondo. Nel caso di Olivo siamo davanti a qualcuno che ha il dono naturale di saper raccontare una storia. Una storia con un inizio, uno svolgimento e una fine. Ovvero una storia che sa appassionare chi legge. In questo caso è la ricerca di un serpente, il Dendroaspis appunto, che si rifugia lungo le sponde di in un lago in Mozambico. Ovviamente non vi anticipo niente altro se non che siamo davanti a un libro "internazionale". Sia perchè, nella narrazione, si svolge in vari luoghi del mondo, sia perché è un libro di assoluto livello. Fosse stato scritto da un inglese o da un americano probabilmente ora avrebbe venduto qualche decina di migliaia di copie. Insomma, se vi capita in mano in una libreria compratelo.

Africa
Un sogno nel vento

Compralo su Bol

Autore: Astolfo Liberti
Casa editrice: Campanotto
Anno di edizione:
2004
pagine: 242
campanottoeditore.it

La cooperazione? Ma favore di chi? Una risposta, assieme alla soluzione di qualche dubbio esistenziale, se la dà il protagonista di questo bel libro arrivato in Kenya per sfuggire alla monotonia della quotidianità prima ancora che per spirito solidaristico. Un libro da leggere e che aiuta a comprendere i meccanismi della cooperazione italiana (sia quelli positivi sia quelli negativi)
Transit 

Compralo su Bol

Autore: Abdourahman A. Waberi
Casa editrice: Morellini
Anno di edizione:
2005
pagine: 152
morellinieditore.it

Gibuti? E chi la conosce quella nazione che viene spesso collocata in medioriente e che invece è Africa vera. Fin troppo, forse. Con le sue guerre, rivoluzioni e mercenari. Ma anche con personaggi di profonda cultura come i "cinque" protagonisti di questo romanzo che raccontano con cinque voci diverse i loro diversissimi punti di vista: sulla guerra, sugli ideali, sulle generazioni, sui vecchi o sui giovani. Scrittura di altissimo livello per un libro che consiglio vivamente.
D'acque dolci  

Compralo su Bol

Autore: Fabienne Kanor
Casa editrice: Morellini
Anno di edizione:
2005
pagine: 192
morellinieditore.it

Uno degli incipit migliori a nostra memoria: "Mi chiamo Frida, ho appena ucciso un uomo, e sto per farmi saltare il cervello". Ma tutto c'è in questo volume tranne il trash o l'orror. Con un'Africa appena accennata che ruota attorno alla protagonista, antillana. I colori, i ricordi, le abitudini richiamano la terra di origine di Frida che sembra volersene staccare senza averne la forza o una vera volontà.

Madagascar Adieu

Autore: Guido Nicosia
Casa editrice: Di Renzo Editore
Anno di edizione:
2004
pagine: 186
direnzo.it

Si conclude la trilogia che l'ex ambasciatore italiano nell'isola dedica al Madagascar. A pochi mesi dalla messa a riposo, l'Ambasciatore "indaga" sulla morte della signora Carolina Von Putchska, moglie dell'imprenditore Tafuri. Le vicende lo portano a contatto con loschi personaggi dell'imprenditoria e della cooperazione internazionali e con meschini figuri locali. Il risultato è una via di mezzo tra un giallo alla Camilleri (con cui Nicosia condivide l'origine e la sagacia siciliana) e uno di Ellery Queen. Con accenni alla realtà diplomatica e alla cooperazione che, come al solito, fanno riflettere. La cooperazione internazioale? "Bisognerebbe lasciarla fare solo ai missionari - dice l'ambasciatore - che, oltre alla naturale vocazione, hanno costi di gestione bassissimi e non rubano, o quasi mai, e se a volte rubano, è per comprare le candele".

Piccole Ambasciate

Autore: Guido Nicosia
Casa editrice: Di Renzo Editore
Anno di edizione:
2003
pagine: 256
direnzo.it

Secondo libro di Guido Nicosia che affina la tecnica letteraria e supera il già ottimo risultato de L'affare Valfré. Anche qui l'Africa raccontata fuori dagli schemi, senza moralismi e senza sottintesi. Compresa una motivata critica al sistema diplomatico italiano e una alla cooperazione internazionale. Il tutto con un'umorismo fuori dal comune. Gustoso e "amaro".
L'affare Valfrè

Autore: Guido Nicosia
Casa editrice: Di Renzo Editore
Anno di edizione:
2001
pagine: 210
direnzo.it

Madagascar: sua Eccellenza l'Ambasciatore si muove tra imprenditori italiali al limite dell'onestà, cooperatori internazionali al limite dell'inutilità e un governo locale al limite del fantoccesco. Sullo sfondo l'omicidio del connazionale Valfrè. Opera prima di Guido Nicosia, realmente ambasciatore in Madascar in anni passati, che più di molti saggi riesce a tracciare un quadro reale della società africana. Ironico, piacevole, polemico. Insomma. Da non perdere.
L'Uomo Mistero: canti e discorsi alla Nazione Africa Autore: Alvaro Santo
Casa editrice: Dell'Arco
Anno di edizione: 2001
pagine: 84
Provate a coniugare la tradizione ancestrale con un neoplatonismo ortodosso e scoprirete chi è e, soprattutto, come pensa, l'Uomo Mistero. Alvaro santo è nato in Angola, a 17 anni è entrato in seminario dove ha studiato filosofia e teologia e attualmente vive al collegio Vescovile di Lodi.
L'ombra del sole

Compralo su Bol

Autore: Wilbur Smith
Casa editrice: Tea
Anno di edizione: 1989
pagine: 300

1960. Congo belga durante la guerra civile. Missione ufficiale: un gruppo di soldati mercenari guidati da Bruce Curry, un ex avvocato, deve recarsi un uno sperduto villaggio per portare in salvo la popolazione assediata dai Baluba. Missione reale: Bruce Curry, al comando del suo esercito mercenario, deve recarsi in un villaggio assediato dal Baluba e sede dell'Union Minière per recuperare una cassetta di grossi diamanti. Come sempre nei romanzi di Smith c'è spazio per i sentimenti e per il riscatto finale.

Ci rivedremo all'inferno

Compralo su Bol

Autore: Wilbur Smith
Casa editrice: Tea
Anno di edizione: 1976
pagine: 347
Nel Tanganika dei primi del '900 due uomini si scontrano; Flynn Patrick O' Flynn, irlandese, cacciatore di elefanti, e Herman Fleischer, commissario imperiale tedesco. Con lo scoppio della prima guerra mondiale anche i possedimenti in Africa orientale diventano scenario del conflitto, fino alla catastrofe finale.
Lo spirito delle sabbie gialle Autore: Mbacke Gadji
Casa editrice: Edizioni dell'Arco
Anno di edizione: 1999
pagine: 82
Mbacke Gadji è un senegalese che vive in Italia. Anche il suo personaggio racconta una  storia di immigrazione, ma la sua vita é qualcosa di diverso dalle altre, perché è destinata a intrecciarsi con altre vite, del passato e del presente, percorrendo spazi e tempi spesso lontani tra loro. Così  da un dormitorio bergamasco arriva misteriosamente a Milano dove percorre un nuovo viaggio a ritroso nel tempo lasciandosi invadere dallo spirito del tempo e ritovando inspiegabilmente se stesso.
Cuore di tenebra

Compralo su Bol

Autore: Joseph Conrad
Casa editrice: Einaudi
Anno di edizione: 1989
pagine: 123
Il colonialismo raccontato da uno dei primi grandi narratori che si staccarono dalla visione imperalista occidentale. Le sofferenze di una regione del mondo raccontate in una lunga metafora che si snoda tra il Tamigi, il fiume Congo e la voce narrante di Marlow, coscienza dello scrittore. Per chi non lo sa: Apocalipse Now nasce da questo libro.
Fiore del deserto
Storia di una donna

Compralo su Bol

Autore: Waris Dirie
Casa editrice: Garzanti Elefanti
Anno di edizione: 1998
pagine: 318
Oggi Waris Dirie è una modella di fama internazionale, vive a New York e ha due figli. La sua storia però inizia nel deserto della Somalia dov'è nata e dove ha continuato a vivere fino a 12 anni quando si è ribellata alla tradizione millenaria della sua gente ed è fuggita di casa. E' stata a Mogadiscio, poi a Londra, e quindi negli Stati Uniti. Attualmente è portavoce ufficiale di Face to face, la campagna internazionale dell'Onu contro le mutilazioni genitali femminili che lei stessa ha subito quando era ancora bambina.
Numbelan: il regno degli animali Autore: Mbacke Gadji
Casa editrice: Dell'Arco
Anno di edizione: 1996
pagine: 115
Numbelan è una regione particolare, un regno dove gli uomini e gli animali vivono in armonia, secondo il proprio istinto e rispettosi delle regole e del diritto propri della loro natura. A Numbelan tutti gli esseri viventi sono considerati uguali perché tutti, indistintamente, dipendono in modo totale dalla terra.
Mbacke Gadji, senegalese, ha raccolto alcune  leggende e  favole che il suo popolo si tramanda oralmente per accompagnare i periodi più importanti della vita o per insegnare ai giovani ciò che é bene e ciò che é male.
Mille giorni in Angola: l'esperienza di un immigrato Autore: Alvaro Santo
Casa editrice: Dell'Arco
Anno di edizione: 2000
pagine: 116
Nguvulo è un ragazzo angolano, che ha lasciato il suo paese tormentato dalla guerra per cercare fortuna nel ricco occidente. Nguvulo però decide di tornare e ritrova Malanje, la sua città, ferita dall'odio e dalla povertà,  ma ricca di un'energia vitale e culturale dalla quale sente di essersi allontanato così tanto, da aver perso i confini del tempo e dello spazio. Inizia così un cammino all'interno delle sua strade, delle sue capanne, per ritrovare le proprie origini e le proprie tradizioni accompagnato dalle parole Kituxi, che seduto su una pietra nel suo villaggio  Kinje, dispensa autentiche perle di saggezza.

Il tempio del mio spirito

Autore: Alice Walker
Casa editrice: Rizzoli
Anno di edizione: 1991
pagine: 409
In un viaggio spirituale che abbraccia tre continenti, in uno spazio privato dalla dimensione temporale, Miss Lissie, simbolo di una vecchia divinità africana capace di reincarnarsi centinaia di volte, e di assumere sembianza umane o animali, aiuta i personaggi del romanzo e il lettore a scoprire le immagini e i sogni della propria coscienza, fino a costruire un'unione rinnovata con il mondo dei sentimenti e della natura.
Il venditore di sogni

Compralo su Bol

Autore: Ben Okri
Casa editrice: Giunti
Anno di edizione: 1998
pagine: 341
Attraverso una raccolta di storie africane, costantemente in bilico tra l'evocazione narrativa e la crudezza del realismo, Ben Okri ci offre una chiave di  accesso per comprendere le mille facce e le innumerevoli contraddizioni di un continente.

Stirpe di uomini

Compralo su Bol

Autore: Wilbur Smith
Casa editrice: TEA Due
Anno di edizione: 1996
pagine: 594
La fondazione della Rhodesia (l'attuale Zambia del nord) èdescritta attraverso la vita e le imprese di uomini come Cecil Rhodes e il re Lobengula. La guerra tra inglesi e matabele, gli autoctoni abitanti di quelle terre, il loro sterminio e la volontř di rinascita del popolo guerriero. Sullo sfondo della storia la saga di una famiglia leggendaria: i Ballantyne.

Il canto dell'elefante

Compralo su Bol

Autore: Wilbur Smith
Casa editrice: Longanesi
Anno di edizione: 1991
pagine: 469
Daniel Armstrong è un giornalista televisivo impegnato in una serie di documentari sul continente africano, Johnny Nzou il direttore del parco nazionale di Chiwewe. I due sono legati da una profonda amicizia oltre che dall'amore per la propria terra.
Quando il dramma del bracconaggio incombe sulle loro vite trucidando Johnny e la sua famiglia  a Daniel non resta che compiere scelte estreme, vendicando non solo l'amico, ma l'intero continente. Con lui il piccolo popolo della foresta e la sua millenaria saggezza.
Gli angeli piangono

Compralo su Bol


Autore: Wilbur Smith
Casa editrice: TEA Due
Anno di edizione: 1994
pagine: 551
La saga dei Ballantyne continua nel 1895 con la guerra anglo boera e la rivolta dei matabele guidati da Tanase, la strega, e da Bazo, il guerriero, figlio di Gandang, nipote di Lobengula e discendente di Mzilinkazi. Pi╠ tardi, nel 1977, i loro discendenti si trovano coinvolti nella grande insurrezione del popolo matabele che portòalla fondazione dello stato dello Zimbawe.